Arredamento ed ecologia: crescere tra la natura

Arredamento ed ecologia: crescere tra la natura

Negli ultimi anni, quando si parla di arredamento, spesso la scelta si orienta verso oggetti belli, funzionali, economici, ma soprattutto ecologici. Quest'ultimo fattore si prende in maggiore considerazione quando si va ad arredare la cameretta dei bambini o dei ragazzi che passando gran parte del tempo nella stanza hanno bisogno di un ambiente “green”.

Per far si che la cameretta dei ragazzi sia un ambiente all'insegna dell'ecologia bisogna adottare dei piccoli accorgimenti che vanno dalle vernici alla biancheria della camera.

Gli arredamenti, come è noto, devono essere costruiti con materiali stabili, robusti, indeformabili e resistenti nel tempo. In campo dell'ecologia  essi devono essere realizzati con legno riciclato o comunque con prodotti che hanno una bassa emissione di formaldeide, sostanza responsabile della produzione di ozono nell'atmosfera. Essa è presente nelle colle, nei pannelli di truciolato quindi nei mobili e nelle vernici.

La pittura delle pareti è importante per lo stile d'arredamento della cameretta ma indipendentemente dal colore che si va a scegliere, le vernici utilizzate dovranno essere con un tasso pari a zero di VOC (Composti Organici Volatili) cioè senza solventi all'interno, i quali sì sono utili ad ottenere risultati strabilianti, ma sono dannosi per la salute. Inoltre bisogna controllare che nelle vernici non siano presenti sostanze chimiche o tossine che si liberano nell’ambiente. In definitiva occorre utilizzare tipologie di pittura completamente atossiche.

I pavimenti devono essere costituiti dal materiale più ecologico al mondo: il legno. Esso sia che si tratti di legno riciclato o di bambù  permetterà di avere un ambiente ecologico e sicuro, specialmente se ci sono neonati che vi ci gattonano sopra. Inoltre se volete rafforzare il pavimento ecologico basta aggiungere un tappetto in fibra naturale che aggiungerà quel tocco di raffinatezza alla stanza che non guasta mai.

Un pensiero è dedicato alla biancheria e al materasso. Per quanto riguarda la biancheria la scelta migliore è il cotone organico che è neutro sulla pelle e deve essere lavata con saponi e detersivi anallergici altrimenti si perderà quella sfera ecologica e naturale.
Invece il materasso deve essere rigorosamente di lattice naturale, lana e cotone organico. Questi materiali sono naturalmente ignifughi ed evitano il crearsi di allergie o asma.

Lasciarsi alla fantasia e alla creatività è giusto quanto si pensa all'arredamento, ma quando si parla della stanza dei propri bambini bisogna guardare al rispetto dell'ambiente e all'ecologia per far si che i nostri figli vivranno in un mondo sano e privo di agenti nocivi alla salute.

Grafica/fotografia: Fotograph Sviluppo web: Artistiko