Si comunica che le spedizioni saranno interrotte dal 7 al 27 agosto. In questo periodo tutti i prodotti saranno scontati del 15%: prenderemo in carico il tuo ordine al rientro dalle ferie

Camerette e stili, una scelta impegnativa

Camerette e stili, una scelta impegnativa

Arredare la cameretta dei bambini o dei ragazzi è da sempre un compito difficile poiché occorre ascoltare i diversi punti di vista. Il genitore è costretto a dover combinare le esigenze dei suoi figli, le linee guida degli arredatori professionisti, senza tralasciare le proprie disposizioni.


Importante, è decidere quale stile seguire, spaziando dal moderno al vintage, dal minimal al tradizionale.

 

Tinte dalle sfumature chiare, tipiche dello stile moderno e minimal, permettono di arredare con semplicità e grazia la stanza. Grazie alla facilità di adattamento alle diverse condizioni (quali la condivisione della stanza tra sorelle e fratelli o il passaggio dall'infanzia all'adolescenza), questi due stili sono la soluzione migliore.
Questo stile è costituito da armadi e comò dai lineamenti puliti, semplici e lineari e che possono premettere di osare in termini di colorazione. Colori fluo e tonalità accese e sgargianti, saranno il “pezzo” forte della camera.

 

Per lo stile vintage e tradizionale si preferisce il marrone e le sue sfumature, passando dal beige al rosa antico.
Armadi, comò e tutti i complementi d'arredo sono costituiti da lineamenti fastosi e imponenti. Le decorazioni, indipendentemente che siano quadri, orologi e tappeti, devono rigorosamente seguire connotati di sobrietà e raffinatezza, pena un risultato estetico sgradevole alla vista.

 

Largo spazio alla fantasia e alla creatività ma attenzione alle esigenze dei ragazzi, sono loro i veri destinatari della cameretta. 

 

Essenziale è abbinare tutto al meglio, preferendo prodotti di “qualità”. Zucca, con i suoi prodotti (visita il catalogo online delle camerette) offre questa possibilità: la “Qualità del Made in Italy”.

Grafica/fotografia: Fotograph Sviluppo web: Artistiko