Lo studio dello spazio nell'arredamento

Lo studio dello spazio nell'arredamento

Lo studio della disposizione degli arredi è un aspetto importante anche se spesso messo in secondo piano.
Una prima divisione della casa avviene in modo funzionale nel momento della costruzione stessa. La collocazione in pianta di quelle che sono le varie partizioni non sempre può essere scelta in base ai propri gusti. Per questo la divisione successiva, che prevede la collocazione degli elementi d'arredo e la decorazione dell'ambiente, deve essere effettuata nel modo migliore e, soprattutto, prima dell'acquisto di un qualsiasi oggetto o mobilio.
Per una maggiore fruizione dello spazio è quindi importante prendere delle accortezze. Differenziare la zona notte dalla zona giorno e selezionare un punto focale per ogni stanza attraverso un oggetto o un'area che attrae lo sguardo e che da un punto di partenza per orientamento dei mobili sono i due punti più importanti da considerare. L'assenza di un punto focale porterebbe ad una risoluzione caotica e poco confortante, oltre a generare un spreco di spazio nell'abitazione.

Una volta seguite queste piccole e semplici regole date libero sfogo alla vostra fantasia e sbizzarritevi nell'addobbare casa, lasciando spazio alla vostra personalità di emergere come più preferisce. 

 

Grafica/fotografia: Fotograph Sviluppo web: Artistiko