Sicurezza: casa a prova di bambino

Sicurezza: casa a prova di bambino

Mobili, tessuti, quadri. Tutto nella casa è studiato per avvolgere, arredare, impreziosire.

Ma la casa cosi arredata è da considerarsi sicura per il bambino?

Crescendo ogni bambino sperimenta cose, soprattutto quando inizia a gattonare o a camminare solo. La sicurezza diventa basilare e i pericoli in casa sono più di quelli che immaginiamo, quindi è necessario fare molta attenzione. Ecco qui qualche piccolo accorgimento per rendere sicura la vostra casa:

  • Presa elettrica: La presa elettrica è una vera e propria attrattiva per i bambini che gattonando. Per evitare che inseriscano le loro ditina, tutti i punti presa devono essere coperti con appositi copri-fori.

  • Blocca-ante: Montate dei blocca-ante su armadi in cui tenete oggetti pericolosi con il quale il bambino potrebbe venire a contatto come forbici, medicinali, detergenti, detersivi.

  • Cancelletti di sicurezza: Se avete scale in casa, è necessario montare cancelletti di sicurezza. Stesso procedimento potreste farlo per le stanze in cui preferireste che il vostro bambino non entrasse posizionando ad esempio un cancelletto tra l’angolo cottura e il salone.

  • Bloccare le porte: Per evitare che i vostri bambini si schiaccino le ditina tra la porte o che restino bloccati in stanza potrebbe risultare opportuno di installare dei blocca-porta, ovvero delle fascette di gomma che tengono ferma una porta aperta o chiusa.

  • Finestre chiuse: Le finestre sono un enorme pericolo per i più piccoli. Ricordatevi di chiudere sempre le finestre di casa bloccandole con ulteriori chiusure di sicurezza, assicurandovi che siano di facile apertura caso di emergenza. Durante i mesi più caldi, una soluzione alternativa ma sempre sicura potrebbe essere quella di montare delle zanzariere resistenti a chiusura emetica.

  • Proteggi-angoli: Anche gli angoli dei tavoli e dei tavolini in soggiorno, dei mobili e delle scrivanie in cameretta o dei letti nelle camere matrimoniali possono rappresentare un pericolo per i bambini. Una soluzione facile e sicura potrebbe essere quella di ricoprire gli angoli con dei proteggi angoli.

  • Fissate mobili al muro: Se invece avete in casa mobili su cui i bambini potrebbero arrampicarsi, come ad esempio librerie o vetrine in questo caso sarebbe meglio fissarne i montati per evitare che cadano.

  • Tappeti e Tende: Tappeti e tende sono certamente utili accessori per arredare la vostra casa, ma trattengono molta polvere e sono una trappola in cui il bambino potrebbe inciampare. Per non rinunciare agli accessori e garantire allo stesso tempo la sicurezza necessaria per li bambino sarebbe opportuno optare per tappeti in fibra naturale con bordi antiscivolo e tende con sistema a rullo.

Evitate di lasciare in giro piccoli oggetti, munitevi di un kit di primo soccorso nascosto in un luogo non accessibile ai bambini e seguite questi piccoli accorgimenti per avere una casa sicura a prova di bambino.

Visita il nostro catalogo prodotti e scegli la soluzione giusta per le tue esigenze e quelle del tuo bambino!

Grafica/fotografia: Fotograph Sviluppo web: Artistiko